Saturday, 23 June 2012 15:58

Va sucati un pruno

Quando si vuole invitare subdolamente altro individuo a svolgere attività a prima vista godereccia, come suggere un tipico frutto siciliano dal colore violaceo, celando in realtà l'oscura volontà di sfruttarne la tipica proprietà di generare sconvolgimenti intestinali dopo la sua ingestione. La conseguenza anelata e' quella di veder sparire dalla propria vista l'individuo in questione alla ricerca disperata della prima latrina disponibile. Può amplificare la propria soddisfazione se l'individuo si prolunga nella ricerca di tale soluzione per vederne aumentata la sofferenza.

More in this category: Ti vunciu comu un beccu »